Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
92
0

Se ci fosse stata agli ultimi Oscar una statuetta per la genalità pubblicitaria, questa sarebbe andata di diritto a Samsung. Ricordate il celebrity selfie fatto dalla presentatrice Ellen DeGeneres, circondata da una sfilza di stelle hollywoodiane, e che nel giro di qualche ora è diventato il tweet più ritwittato di sempre? Beh, quella foto era stata fatta con il nuovissimo Glaxy S5, ben ripreso tra l'altro dalle immagini televisive della ABC. Peccato però che chi "di tweet ferisce di tweet (potrebbe) perire": infatti, dopo essere stato mezzo di una promozione senza precedenti, è proprio Twitter a tendere un bel tiro mancino alla casa sudcoreana. In realtà nessun complotto di cinguettii, ma "solo" uno sfogo di uno dei più importanti giocatori della NBA LeBron James. Dai più considerato come il miglior giocatore di pallacanestro al mondo, venerdì notte James twitta: "Il mio telefono ha appena cancellato tutto e si è riavviato da solo. Una delle esperienze più brutte della mia vita!!!". In poche ore il tweet in questione ha fatto il giro del mondo, e fin qui tutto può sembrare normale: un personaggio pubblico che si sfoga con il mondo è ormai pratica comune. La situazione però crea un caso se quel brand ti assicura milioni di dollari di sponsorizzazione, se quel profilo è seguito da quasi 12 milioni di utenti, e se l'interessato viene immortalato periodicamente in varie pubblicità a decantare le lodi del Galaxy S e del Note, i prodotti top della casa. Il risultato? Tweet sparito in pochi minuti. Peccato però che i retweet sono stati migliaia e che in molti abbiano colto l'occasione di ironizzare sull'accaduto. Non ha resistito neppure HTC, che proprio due anni fa perse per strada il campione dei Miami Heat - suo ex testimonial per l'HTC One X - e dal cui profilo americano è arrivato questo tweet: "@KingJames Maybe the world's best player needs the world's best smartphone. pic.twitter.com/zx1h9LlrJA". In poche ore tutto pare essere tornato alla normalità, e LeBron James ha rassicurato tutti annunciando che il phablet ha "ripreso vita" e che nessun dato è andato perduto. Ma anche in questo caso sono in molti ad ironizzare su quello che sembrerebbe più un'improbabile tentativo di riparare ad una grandissima gaffe. Nel frattempo però HTC marca stretto, e forse prepara il terreno per una delle “battaglie” tra i big del mercato smartphone che sta per entrare nel vivo: da un lato l'S5, dall’altro il nuovo HTC One 2014, che verrà presentato la prossima settimana. Quale sceglierà LeBron?

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation