Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
152
0

Aria pulita, a te la prima mossa! (''Clean air! It's your move''): questo il claim della 12° edizione della Settimana europea della mobilità, l’iniziativa dell’Unione Europea che mira a promuovere e sviluppare una mobilità sostenibile nelle città e che si concluderà domenica 22 settembre. Sono oltre 100 le città italiane coinvolte in eventi e iniziative tese a promuovere e diffondere idee e comportamenti atti a “pulire” l’aria delle aree urbane.

“Quest'anno ci concentriamo sull’impatto che le nostre scelte quotidiane hanno sull’aria e sulla nostra salute”, ha spiegato il commissario europeo all’ambiente Janez Potonik. E questo per molti di noi si traduce nella scelta dei mezzi di trasposto per gli spostamenti quotidiani. Andare con i mezzi pubblici o in bici lasciando a casa auto e motorini è una scelta semplice da fare, con ricadute positive sulla riduzione delle emissioni di gas climalteranti, sull'inquinamento acustico e sulla congestione. Ma alle spalle c'è bisogno di un sistema funzionante. Mezzi di trasporto cittadini puntuali ed efficienti, buoni e frequenti collegamenti, presenza di piste ciclabili e servizi di bike sharing sono sempre più diffusi, ma non ancora ottimizzati. E poi spesso ci si mette la pigrizia. Basterebbe però riflettere sulle cifre per darsi una spinta "ambientale": l’inquinamento è attualmente causa di oltre 400mila morti l’anno in Europa. Partecipare alle iniziative della settimana della mobilità è possibilie sia come città che come organizazzione. In palio anche un premio che andrà alle città con numero e qualità di iniziative più elevate, avviate per migliorare il sistema di mobilità urbana.
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation