Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
89
0

Nell'universo le famiglie si allargano sempre di più e ogni giorno si possono scovare nuovi "parenti". Dopo l'antenata della Via Lattea, ora è la volta del gemello del nostro Sistema Solare. In questi giorni infatti è stato scoperto un sistema nel quale i pianeti ruotano intorno alla loro stella con una configurazione simile a quella del nostro sistema planetario intorno al Sole. Si trova a una distanza di un migliaio di anni luce circa da noi e come si legge sulla rivista Nature, i pianeti orbitano intorno alla stella chiamata Kepler-30, molto simile al Sole anche se più piccola. La scoperta è frutto del lavoro di un gruppo di ricerca statunitense coordinato da Roberto Sanchis-Ojeda, del Massachusetts Institute of Technology (Mit) ed è stata possibile grazie al telescopio spaziale Kepler della Nasa, che ha scoperto tre mondi extrasolari mentre transitavano davanti alla loro stella. Si tratta del primo sistema planetario di questo tipo mai scoperto e sicuramente gli sviluppi saranno importanti. Kepler-30b, Kepler-30c, Kepler-30d, i tre pianeti del neo-scoperto sistema sono più grandi della Terra, con un raggio superiore rispettivamente di circa 4 volte, 13 e 10 volte e, particolare importante, come nel nostro Sistema hanno un'orbita allineata all'equatore solare. Chissà: forse un giorno, oltre a galassie e pianeti, forse scopriremo anche degli abitanti extraterrestri nostri "cugini".

Mostra altro
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation