Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Community Manager
54
0

Due ricercatori del Texas Analog Center of Excellence sono certi che un domani i telefoni cellulari consentiranno la visione attraverso le pareti. Come i supereroi Marvel o i classici cyborg dei cartoni animati gli smartphone doteranno l'uomo di una sorta di vista a raggi X. Il Dr. Kenneth O e Dae Yeon Kim sono riusciti a individuare il modo di sfruttare le onde elettromagnetiche con frequenze nella gamma del terahertz (tra  l'infrarosso e le microonde) per applicazioni a uso quotidiano. Le onde nella banda terahertz sono altamente penetranti tanto che possono attraversare legno, plastica, cemento e mattoni. Ovviamente questo metodo consente poi la creazione di immagini sulla falsariga delle normali lastre. La novità sostanziale è che si potrebbe raggiungere un tale risultato senza usare lenti grosse e ingombranti, ma anche solo con un dispositivo tascabile – almeno in teoria. Il segreto starebbe in un microchip CMOS (normalmente usato nelle fotocamere digitali) capace di registrare le immagini ottenute con onde terahertz. Il primo campo di utilizzo potrebbe essere quello medico, ma non si possono escludere eventuali applicazioni nel campo professionale. Un idraulico, ad esempio, impiegherebbe pochissimo a trovare una tubatura rotta sotto il pavimento.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation