Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
92
0

Se è vero che i trend social e hi-tech negli Stati Uniti sono quelli che arrivano, in ritardo, anche da noi, sarà interessante sapere come i giovani americani fanno uso dei principali social network, buttando un occhio a chi sale e chi scende nella classifica di gradimento. In uno studio pubblicato dal Pew Research Center, relativo alla fine del 2012, emerge che gli americani sono più "animali da social network" degli altri. In generale gli under 50 tendono a utilizzare tutti i social e la fascia di età compresa tra i 18 e i 29 anni lo fa in misura superiore a chiunque (83%). Inoltre le donne "battono" gli uomini per partecipazione sulle diverse piattaforme, così come la popolazione urbana "batte" quella rurale per numero di utenti attivi. Scorrendo velocemente la classifica dei principali social utilizzati dagli abitanti Usa è facile vedere come l'egemonia di Facebook rimanga indiscussa - con un pubblico equamente diviso tra uomini e donne - mentre sia il secondo gradino del podio ad essere conteso. L'affermato Twitter e il giovane Pinterest, infatti, sono ormai sullo stesso piano per gli utenti americani: il primo con il suo 16% di consenso è maggiormente diffuso tra gli utenti che hanno tra i 18 e i 29 anni, afro-americani e urbani; il secondo con il 15% di utenza, vede una prevalenza di donne under 50 con un livello di istruzione più elevato. Segna il 13% di consenso l'utilizzo di Instagram, il social di fotografia acquistato recentemente da Facebook, con un pubblico prevalentemente femminile e "cittadino", mentre rimane tra i social meno utilizzati la piattaforma Tumblr. Che Pinterest riesca un giorno anche da noi a raggiungere e magari superare la piattaforma di microblogging Twitter?

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation