Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
119
0

YouTube, il portale video più famoso del mondo, sta per accogliere i lungometraggi di animazione e i film di Disney, Disney Pixar e DreamWorks Studios. Si tratta senza dubbio di una rivoluzione per la Rete, purtroppo almeno per il momento relegata al solo mercato statunitense. Ma com'è risaputo: quel che viene lanciato oltreoceano prima o poi diventa disponibile anche nel Vecchio Continente. Com'è realmente questo nuovo servizio? Prima di tutto bisogna ricordare che si tratta di streaming, quindi i filmati saranno solo "a noleggio". Gli utenti potranno fruire dei video quando vorranno, ma non scaricarli e quindi archiviarli sul proprio PC. "Alice nel paese delle meraviglie", "Cars 2" e anche l'intera saga dei "Pirati dei Caraibi" saranno solo alcuni dei titoli disponibili fin dalla prima ora. Ovviamente nel tempo l'offerta si arricchirà dei grandi classici e di tutte le novità. Interessante anche la strategia commerciale: pochi dollari per godere di ogni film – praticamente quelli più cari si aggireranno intorno ai 3 euro. Google, proprietaria di YouTube dal 2006, di fatto è riuscita a convincere le major cinematografiche a compiere il grande passo. A distanza di anni dai primi corteggiamenti può vantare infatti contratti di fornitura con Universal, Sony Pictures, Warner Bros e infine Disney. In pratica si è passati da continue querelle legali riguardanti le violazioni delle normative del copyright al riconoscimento di YouTube quale canale privilegiato per la distribuzione online di film.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation