Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
124
0

Con un mondo sempre più virtuale, social e smart, era immaginabile che smartphone e PC diventassero prima o poi i "cupido" dei giorni nostri. Stupisce in ogni caso la velocità con cui gli italiani sono ricorsi al web e alle app per cercare e incontrare l'anima gemella. Basta iscriversi a uno dei tanti siti dedicati agli incontri, consultare i profili degli altri utenti e selezionare quelli più affini. E se tutto va bene - incuriositi magari dalla foto o da qualche info - si comincia a chattare, poi chissà. C'è chi magari vola più basso, e cerca un'amicizia in senso stretto, chi invece vuole "mettere la testa a partito", ma il comune denominatore sta nel farlo in rete. E se le statistiche non ingannano, la percentuale di coppie che arrivano all'altare dopo essersi conosciute sul web è in notevole rialzo. Merito anche delle applicazioni per smartphone: quelle destinate agli incontri sono cresciute del 1000% solo nell'ultimo anno. In media, quasi ogni utente telefonico che dispone di una connessione internet ne ha scaricata almeno una sul proprio cellulare e vi si connette 5 o 6 volte al giorno. Il tutto per un costo di circa 15 euro all'anno per l'abbonamento a ogni app. Se è vero che le vie dell'amore sono infinite, la raccomandazione non può essere però che utilizzare gli strumenti digitali con consapevolezza. Sapendo che in questi casi più che mai vita reale e vita virtuale possono non coincidere, per cui è sempre bene cercare di verificare chi si ha davvero difronte.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation