Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
51
0

Abbiamo recentemente parlato del Grahame Maher Award, il premio, indetto a livello internazionale, da Vodafone Foundation, rivolto a tutti i dipendenti e ai clienti Vodafone che hanno partecipato al progetto World of Difference nel corso degli anni. Il bando mette in palio ₤100.000 da utilizzare per sviluppare e implementare un progetto innovativo che generi un cambiamento sostenibile e che abbia un impatto durevole sull’Ente presso il quale viene svolto e sulla comunità coinvolta. Ma da dove nasce questo riconoscimento e chi era Grahame Maher? L’uomo a cui il premio è intitolato è stato a lungo una figura di rilievo dell’azienda. Dopo aver guidato le operazioni in Australia, Nuova Zelanda, Svezia e Repubblica Ceca, nel 2008 è divenuto CEO di Vodafone Qatar. Scomparso lo scorso anno a causa di una malattia, le sue qualità non potevano lasciare indifferente l’azienda. Passione, energia, affetto e rispetto per la gente con cui lavorava: caratteristiche di un grande lavoratore, ma anche di un mentore, di un uomo brillante, di un vero leader. Il premio non poteva che essere dedicato a una personalità che così bene incarnava i valori e i tratti distintivi richiesti ai partecipanti a un progetto di tale portata. Ascoltando una delle ultime interviste rilasciate da Grahame è facile percepire come la lealtà a un’azienda, unita alla prospettiva di vivere e lavorare in molti Paesi abbia reso la sua carriera significativa a livello mondiale. Non si fa fatica a cogliere umiltà e al contempo passione nelle parole di questo uomo che ha ispirato tanti in vita e continua a essere un esempio grazie al Grahame Maher Award.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation