Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

Community Manager
63
0

Anche per il prossimo anno Wikipedia è salva. L'enciclopedia online più famosa del mondo deve la sua esistenza alla raccolta fondi e per il 2012 le casse sono di nuovo adeguatamente rimpolpate. La fondazione senza scopo di lucro Wikimedia, che gestisce numerosi progetti collaborativi online basati su wiki (tra cui Wikipedia), è riuscita a raccogliere 20 milioni di dollari grazie alla campagna di banner degli ultimi mesi. Tutte le foto di amministratori, staff e volontari che si sono alternate sulle pagine dell'enciclopedia online facevano appello al buon cuore degli utenti. Senza donazioni la sopravvivenza del progetto è infatti impossibile. Secondo le prime conferme i nuovi fondi saranno impegnati quest'anno soprattutto per aggiornare il parco hardware: si parla dell'acquisto di nuovi server e attrezzature per rispondere alla crescente domanda di accesso proveniente dall'ambito mobile. Senza contare ovviamente la copertura legale di ogni attività. Wikimedia Foundation oggi offre servizi a più di 470 milioni di utenti di tutto il mondo ogni mese. Forte soprattutto di Wikipedia che fra due settimane celebrerà 11 anni di onorata attività che si esplicano nei suoi 20 milioni di articoli in 282 lingue. Da rilevare poi che il numero di volontari ha toccato quota 100mila, a fronte di soli 80 impiegati a tempo pieno.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation