Menu Toggle

Vodafone Community

Archivio News

New Entry
105
0

Ideare un social network che ha come idea di fondo quella di permettere di essere sempre in contatto con tutti e di sapere sempre cosa fanno i propri amici, non significa per forza condividere la causa in tutto e per tutto. Lo ha dimostrato Mark Zuckerberg che, per proteggere la sua privacy e quella di sua moglie Priscilla Chan, negli ultimi mesi ha speso ben 30 milioni di dollari nell'acquisto di quattro case intorno alla sua abitazione in California. Per avere più spazio? Perché gli piacevano? No, solamente per evitare sguardi indiscreti. Il nome di Zuckerberg in realtà non compare direttamente sui quattro contratti d’acquisto, che sono tutti siglati per conto di affiliate della Iconiq Capital, società di San Francisco che si occupa della gestione patrimoniale delle sue finanze, ma la notizia è presto trapelata. Le abitazioni acquistate sarebbero state affittate alle stesse famiglie che le abitavano in precedenza  - e che quindi erano già legate a lui da rapporti di amicizia e conoscenza - proprio per evitare il pericolo di ritrovarsi con vicini impiccioni o paparazzi della porta accanto. Manie da social vip.

4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation