Menu Toggle

Vodafone Community

IperFibra, ADSL e Telefono

FTTH lenta? Ecco la soluzione - Guida

Highlighted
SuperUser

L'Europa e l'Italia si stanno sempre più sviluppando nel campo delle telecomunicazioni, arrivando ad offrire alle utenze connessioni fino al Gigabit; il problema é che spesso gli utenti non raggiungono i risultati sperati e quindi quali sono le cause? Andiamo ad analizzarli.

 

Guida generica per tutti gli operatori

Attenzione: i server di speedtest possono essere hostati (creati e ospitati) da chiunque che significa che non sempre le velocità che vediamo corrispondono al vero;

- esempio: io hosto un server a casa mia per speedtest ma lo limito a 100Mbit e quindi significa che quando selezionerete il mio server potrete arrivare solo a 100 ma ciò non vuol dire che la vostra connessione sia da un massimo di 100.

 

La velocità massima raggiungibile con il piano Gigabit é di 950Mbit in download e 190 in upload.

Questo perché il protocollo utilizzato per la trasmissione consuma di suo questi 50-10Mbit proprio per "dare" tale quantità di banda.

 

Per la banda via Ethernet

Nell'elenco sono presenti molti consigli sul come effettuare uno speedtest al meglio delle proprie possibilità.

Eseguite un punto e fate un test e così via.

- Verificare che la scheda di rete possa raggiungere la Gigabit tramite la dicitura GbE o Gigabit; se c'é scritto FE significherà che si potranno raggiunge al massimo 100Mbit. 

Per verificare tale dicidura, recarsi su "Gestione dispositivi" da ambiente Windows e poi successivamente su "Scheda di rete":

f02d4e92-6fee-413d-808e-438572266538

- Collega direttamente il modem al computer senza passare per la LAN di casa (se presente);

- Utilizzare cavi ethernet di categoria minimo CAT5e e successivi;

- Aggiorna driver della scheda di rete della scheda madre con i più recenti presenti in rete;

- Utilizza il sito di http://speedtest.net e seleziona i server manualmente (scegli quelli di Vodafone - Milano, CWNET - Milano o Aruba - Arezzo) e soprattutto fai i test da più browser (Chrome, Firefox, Opera, Safari, Edge), proprio per appurare che non siano i browser ad avere problemi;

- Prova ad utilizzare l'estensione di Speedtest per browser;

- Prova ad utilizzare anche l’applicazione per Windows 10 di Ookla;
- Quando effettui gli speedtest, tieni aperto il Task Manager sulla sezione "prestazioni" in modo da capire se sei limitato a livello di CPU-RAM;

- Prova ad installare una LIVE di una distribuzione Linux su chiavetta e avviala per vedere se hai gli stessi problemi di velocità in quanto Windows 10 potrebbe limitare la banda;

- Prova ad utilizzare altri dispositivi (preferibilmente PC Fissi) per testare la velocità;

- Prova a spegnere e riaccendere solamente l'ONT (configurazione ONT+VSR);

- Effettua un reset completo del modem;

- Come ultimo test pulisci con un panno e dell'alchool il connettore in fibra ma attenzione a non danneggiarlo e a non fissarlo da dove esce il raggio luminoso.

 


Per il WIFI

Attenzione: molti dispositivi presenti sul mercato hanno velocità WiFi che arrivano a stento a 500Mbit, quindi, prima di lamentarsi dopo aver seguito questa guida, cercate maggiori informazioni sul vostro dispositivo in rete.

Vai su http://192.168.1.1/, sezione "Wifi" poi attiva "Separazione SSID".

Fatto ciò avrai due reti, una da 2.4Ghz (copre un'area vasta ed é meno potente) e una da 5Ghz(copre un'area meno vasta ed é più potente).

Prima di selezionare il canale più adatto, nel menù a sinistra ci sono due sezioni, una Wifi Analyzer 2.4Ghz e l'altra Wifi Analyzer 5Ghz: questi menù mostreranno dei grafici con i canali utilizzati dalle altre linee.

Se nelle vicinanze ci sono altre wifi, tu, nella 2.4Ghz, utilizza i canali consigliati dal 1 al 6 e nella frequenza metti 20Mhz; se invece ci sei solo tu con la tua WiFi metti 40Mhz. Con questa rete é normale avere max 50Mbit in download con 20Mhz e più di 50 con i 40Mhz.

Nella rete 5Ghz metti il canale 36 e prova a fare un test. Ah giusto per chiarire: nella maggior parte dei casi i dispositivi arrivano a max 300/400Mbit quindi per arrivare al Gigabit dovresti avere l'ultimissimo smartphone da milioni di euro.

Utenti online
Attualmente online: 13 membri 163 ospiti
Diamo il benvenuto ai nuovi membri della community:
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation