Menu Toggle

Vodafone Community

IperFibra, ADSL e Telefono

Fibra tagliata: vittima di una guerra tra operatori?

New Entry

Buongiorno,

felicemente cliente Vodafone (VDSL per 4 anni), a gennaio 2020 mi chiamano chiedendomi se volevo passare alla fibra FTTH (Openfiber ha cablato la mia città). Visto il lavoro che faccio, ossia il sistemista, acconsento volentieri.

Arrivano i tecnici e mi portano la fibra fino in casa. Mentre fanno il lavoro mi dicono che devono nascondere il cavo che passa dal cassetto comune del palazzo (non conosco il nome tecnico, il piatto, forse?) perchè altrimenti "potrebbero tagliarlo"... ma va beh, lì per lì mi sembra una cosa talmente strana che penso si stiano burlando di me, non ci faccio caso.

Il lavoro finisce, la fibra è ottima. Io sono felice.

Tre o quattro giorni dopo mentre torno a casa da lavoro e sto per entrare nel portone, vedo un furgone davanti al cabinet, in strada, dove passa il mio allaccio in fibra. Ci sono due tecnici con giubbetta arancione ed il supervisore.

Insospettito, vado su, entro a casa e vedo il mio router senza linea.

 

Chiamo il 190, spiego la situazione, mi fanno fare i soliti test inutili di hard reset poi finalmente mi passano al vero reparto tecnico. L'operatore, italiano e gentile, con marcato accento del nord mi dice sconsolato che: "eh le avranno fatto lo SCHERZONE, le mando domani una squadra..", conclude la telefonata con testuali parole: "non dimentichi mai in che paese viviamo".

Eh no che non me lo dimentico..

 

Il giorno successivo arriva il tecnico, controlla che in casa sia tutto a posto, gli spiego la situazione, va al cabinet. Dopo pochi minuti torna, dicendomi che aveva trovato l'allaccio staccato ("probabilmente per errore") Il servizio riparte.

 

Passa una settimana esatta, torno a casa da lavoro, niente connessione.

Stessa trafila, 190, reparto tecnico, mi contatta un'operatrice italiana con accento del nord, gentilissima, le spiego la situazione... "Può ritenersi fortunato che gliel'abbiano staccata. Perchè a volte ce la tagliano direttamente."

Ah, bene. "Ma la taglia CHI?", chiedo io, perchè per fare una cosa del genere bisogna aprire un cabinet chiuso ermeticamente.. "Guardi.." mi risponde gentilmente "è una situazione delicata, ci sono gli avvocati di mezzo e Vodafone sta andando per vie legali ma purtroppo per ora è così..."

 

....d'accordo, attendo l'intervento tecnico.

Il giorno dopo (sempre velocissimi devo dire), arrivano. Trovano, sempre al cabinet, la fibra tagliata. Stavolta c'è da rifare il giunto.

 

E' giovedì pomeriggio, il servizio riparte. Io, contento, ringrazio.

 

Tre giorni dopo, il lunedì successivo (ieri), torno a casa. Sono di nuovo senza connettività.

Ed eccomi qui. Vi scrivo dal backlink 4g di Vodafone, visto che sono cliente anche sul cellulare.

Mi hanno appena chiamato i tecnici di Openfiber ed oggi pomeriggio torneranno a controllare cabinet e piatto.

 

A questo punto mi sono rivolto prima ai carabinieri perchè volevo sporgere denuncia e poi ad un legale.

Ho inoltrato formale protesta per i continui disservizi che, seppur risolti abbastanza velocemente, mi costringono ad intere giornate senza connessione in fibra che pago profumatamente. Senza contare che devo essere in casa quando vengono i tecnici ed io, come tutte le persone normali lavoro (e vivo da solo). Sono quindi costretto a prendere permesso e perdere del tempo per tornare a casa.

 

Io non so se quello che mi hanno detto alcuni operatori / tecnici sia vero (anche se ho visto con i miei occhi il furgone arrivare e lavorare sul mio cabinet proprio in concomitanza del disservizio) e non posso neanche dire che Vodafone se ne stia con le mani in mano perchè sono sempre efficienti e veloci.

Mi dispiacerebbe lasciare Vodafone perchè, se pur cara, ha un servizio di ottima qualità. Non posso che apprezzare questa compagnia, così come Open Fiber (i proprietari dei terminali in fibra).

Ma tre interruzioni in 20 giorni... non è possibile andare avanti così. Tra fisso e cellulare pago a Vodafone 100/120 euro ogni bimestre e se non possono assicurarmi la continuità del servizio, all'infuori della causa dello stesso, è un problema.

A questo punto sono costretto, mio malgrado, a valutare alternative.

 

Ma la cosa che mi fa andare il sangue al cervello è che se fosse vera la storia dei tecnici della "concorrenza" (che ha un nome ben preciso), si tratterebbe di concorrenza sleale, ai limiti del mafioso, che porta ad uno spreco immenso di  tempo, forza lavoro, benzina e soldi che costringe i tecnici del mio provider a movimentarsi una volta ogni tre giorni per riallacciare le utenze. Siamo davvero in un paese malato...  Ma dove vogliamo andare????

E se Vodafone è a conoscenza della situazione e non può tutelare il servizio dei propri clienti, perchè propone il passaggio all'FTTH?

 

Ah, la ciliegina sulla torta: ieri mattina, poco prima di tornare a casa e trovare la fibra interrotta per l'ennesima volta, ricevo una chiamata sul cellulare dal call center di XXXXXX che mi proponeva di passare alla loro fibra.

Forse un caso. Forse no.

 

Sconsolato e senza parole.

 

1 RISPOSTA 1
Highlighted
Follower 3.0

Secondo me siamo all'estorsione vera e propria. Andrei dalle forze di polizia a fare denuncia. Ciao

Mostra altro
Utenti online
Attualmente online: 21 membri 256 ospiti
Diamo il benvenuto ai nuovi membri della community:
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation