Menu Toggle

Vodafone Community

IperFibra, ADSL e Telefono

La Vodafone Station nega improvvisamente di aprire la porta TCP 4558 e UDP 4707

Highlighted
Follower

Salve.
Sono utente Vodafone con la fibra FTTH dal 30 Marzo, e nonostante 40 giorni di ritardo nell'attivazione, potevo dirmi soddisfatto, sia per la velocità della linea, che perdura, sia per la possibilità di personalizzare la configurazione della Vodafone Station a mio piacimento, cosa che avevo posto al servizio clienti come "conditio sine qua non" per sottoscrivere un contratto con Vodafone.

In particolar modo, ho potuto cambiare i DNS, disattivare il firewall e l'opzione "Rete Sicura" (essendo un esperto di sicurezza informatica ed utente Linux, non ritengo di averne bisogno) e ho potuto aprire le porte TCP 4558 ed UDP 4707 per avere un ID Alto il noto software di file sharing eMule (per l'esattezza, la sua controparte Linux, aMule).

Per 13 giorni tutto ha funzionato a meraviglia.

Tuttavia, oggi aMule mi avvisa che la porta TCP 4558 è chiusa, pertanto non posso connettermi ai server eMule e Kademlia se non con un ID Basso, condizione estremamente penalizzante nell'accesso ai file che rende di fatto inutile utilizzare il software.

Vado dunque a vedere nelle impostazioni della Vodafone Station: apparentemente, è rimasto tutto come prima, le regole riguardo all'apertura delle porte sono le medesime, il mio PC ha sempre lo stesso IP nella LAN, tuttavia, testando le porte, queste effettivamente sono chiuse.

Riavvio la Vodafone Station (procedura che, peraltro, eseguo più volte al giorno per la necessità di cambiare IP per motivi di lavoro), ma non cambia niente.

Decido di resettare le regole alla voce Associazione Porte e ricrearle da zero.

Quando però vado ad inserire il numero di porta TCP 4558, ottengo il seguente messaggio d'errore:

"The selected port cannot be configured as it is reserved for internal usage. Please use a different port."

Faccio dei test e constato che il problema si verifica solo con le porte notoriamente associate ad eMule, la TCP 4558 e la UDP 4707.

Quindi volgo due domande.

La prima, ai partecipanti del forum, per sapere se qualcuno ha già avuto di questi problemi e sa come risolverli.

La seconda, ai rappresentanti Vodafone presenti nel forum, per chiedere loro se sussista una politica Vodafone mirata contro il file sharing tramite eMule. Se sì, se è sempre parte della politica aziendale il far trascorrere 14 giorni prima che il problema si manifesti, in tal modo che l'utente abbia perso il diritto di recesso. Se così non fosse, chiedo come si possa risolvere il problema senza dover flashare il firmware della Vodafone Station con una ROM modificata, onde non invalidare la garanzia.

Grazie

1 RISPOSTA 1
Highlighted
Follower

Salve,

 

nessun problema nell'utilizzo dei citati software. In varie postazioni di clienti raggiungo anche punte di 12 MB/sec e più di due postazioni nella stessa rete contemporaneamente.

Quindi filtri all'utilizzo del software li escluderei.

Per le porte non saprei, io ne uso altre (scelte a caso) e l'ID è sempre alto.

Il consiglio comunque è di togliere la Vodafone Station ed utilizzare un router migliore.

Ho avuto casi dove la cpu della Station fosse perennemente al 100% causando la perdita di pacchetti in situazioni di troppe connessioni.

Mostra altro
Utenti online
Attualmente online: 14 membri 247 ospiti
Diamo il benvenuto ai nuovi membri della community:
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation