Menu Toggle

Vodafone Community

IperFibra, ADSL e Telefono

PORTABILITA' ADSL E TELEFONO

Highlighted
New Entry
devi sentire il servizio clienti :) :thumbup:
Mostra altro
New Entry
Grazie. Sentito il servizio clienti, il 190, l'800121800, il supporto facebook.
Non riesco a capire come si effettui questa disdetta, mi dicono a voce che per me ormai non abbia un costo visto la tempistica, ma il mio avvocato vorrebbe un supporto cartaceo.
Avete esperienze, questo chiedevo.
Grazie ancora.
Mostra altro
Follower 2.0
@"neoss1" ha scritto:
Non riesco a capire come si effettui questa disdetta, mi dicono a voce che per me ormai non abbia un costo visto la tempistica, ma il mio avvocato vorrebbe un supporto cartaceo.
Ciao neoss1, io sono migrato di recente a Vodafone (Fibra) da Fastweb (ADSL) ed ho avuto diversi disguidi dei quali sto cercando di appurare le responsabilità. Ho inviato diverse PEC a Vodafone ma al momento non mi hanno risposto a nessuna. Sono stato contattato da un'operatrice che, alla mia richiesta di ricevere una risposta scritta alla mia PEC, mi ha risposto che Vodafone non risponde per iscritto ai propri clienti, ma soltanto ad associazioni consumatori e/o rappresentati legali. Se sia vero o meno e se abbiano o meno diritto di farlo questo è un'altro paio di maniche, che francamente mi interessa poco e niente di appurare. Ho deciso perciò di rivolgermi ad un'associazione consumatori per tutelare i miei diritti e farmi indennizzare per i maggiori costi sostenuti e dovuti alla mala gestione (di Vodafone o Fastweb non so) della mia pratica di migrazione.
Per quanto riguarda la tua domanda, non ho esperienza diretta a riguardo. Cercando su internet, nelle FAQ di AGCOM (http://www.agcom.it/faq) ho trovato questo:
"Quali tempi è giusto attendersi per l'attivazione di una linea telefonica?
Se il servizio voce è richiesto a Telecom Italia S.p.A. sulla rete telefonica tradizionale si rientra nella disciplina del servizio universale in base alla quale l'operatore è tenuto ad attivare il servizio, di norma entro 10 giorni dalla richiesta dell'utente ovvero nei tempi concordati con l'utente.
Se il servizio è, invece, richiesto ad un operatore alternativo, sia che utilizzi la rete di Telecom Italia sia che utilizzi proprie infrastrutture (per esempio connessioni in fibra o tecnologie digitali), i tempi di attivazione del servizio previsti possono essere conosciuti consultando la Carta dei servizi dell'operatore e verificando gli obiettivi di qualità che si è prefissato.
In ogni caso, ove non sia possibile attivare il servizio entro il termine contrattualmente previsto, l'operatore deve informare l'utente illustrando le ragioni del ritardo e indicando la data attesa di attivazione.
Nel caso di mancata o ritardata attivazione, l'utente ha diritto agli indennizzi previsti dalla Carta dei servizi; gli indennizzi non sono, tuttavia, dovuti nel caso in cui il disservizio non sia imputabile all'operatore telefonico, per esempio laddove vi sia un impedimento di natura amministrativa (quali il mancato o ritardato rilascio dei permessi di scavo o di altre autorizzazioni) o tecnica non causato da colpa dell'operatore."
Nella carta del cliente Vodafone (http://www.vodafone.it/portal/resources ... e_2015.pdf) sono previsti gli standard specifici dei servizi fissi (pag 15), che però non credo rientrino nella categoria degli "obblighi contrattuali".
E nel contratto vero e proprio (http://www.vodafone.it/portal/resources ... o_2015.pdf) non sono riuscito a trovare un punto nel quale viene specificato il diritto di recesso per eventuale inadempienza da parte di Vodafone ...
Saluti, MF
MF
Mostra altro
Utenti online
Attualmente online: 26 membri 312 ospiti
Diamo il benvenuto ai nuovi membri della community:
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation