Menu Toggle

Vodafone Community

Offerte

Addebito penale 280 euro per passaggio a Smart 350 Limited E

Highlighted
New Entry
Avevo un abbonamento Smart 300+ legato a un pagamento a rate per un iPhone 4S. Volevo cambiare formula e passare alla 350 Limited Edition e ho chiesto al 190 in chat se fosse possibile farlo senza pagare penali, perché non ricordavo con esattezza la data di stipula del contratto. L'operatore controlla i miei dati e mi dice di sì, posso farlo senza penali. Il giorno dopo mi presento al Centro Vodafone di San Babila, Milano (il loro fiore all'occhiello, così l'avevano definito) per chiedere ulteriore conferma ed eventualmente effettuare il passaggio. Lì, di persona, dopo aver nuovamente controllato i dati del mio contrattto, mi assicurano che non ci saranno penali e mi attivano la 350 Limited Edition. E ora mi trovo 280 euro di addebito sulla carta di credito proprio di penale!!! :shock: :shock: :shock: Ho chattato nuovamente con l'assistenza che ora mi dice che invece la penale c'era, e che non posso ottenerne il rimborso. Ma io ho effettuato il passaggio solo perchè loro stessi, in due occasioni diverse, mi hanno assicurato che nessuna penale sarebbe stata applicata! E' un comportamento assolutamente scorretto! Come posso rivalermi? Avete consigli? Non mi importa se la strada è lunga, sono così furente che sono pronta a dar battaglia! :evil:
Mostra altro
4 RISPOSTE 4
Highlighted
SuperUser
ti consiglio di contattare l'assistenza Vodafone tramite Twitter o Fb: vedrai, faranno luce su questa storia... a me è stato bloccato il telefono perchè hanno fatto confusione tra reale utilizzatore (io ) e intestatario della sim, e loro hanno risolto! Facci poi sapere come va!

❤︎Chiaretta❤︎


♡347: Vodafone Special 1000 10GB+4 a 7,69€☆


☆033: Vodafone Super Fibra 50♡


♡Cellulare: iPhone SE Oro Rosa☆

Mostra altro
Highlighted
New Entry
fai mnp. ormai appena c'è un minimo errore cambio subito gestore. il bello che poi ti corteggiano con sms per rientrare, ora la tim offre 400 minuti 400sms e internet con 8 euro al mese per sempre. non parliamo della 3, se nella tua zona sei coperto hai lo stesso con 6 euro.
Mostra altro
Highlighted
New Entry
C'è una cosa che non mi è chiara. In fase di attivazione tutto il mondo richiede, sempre, un contratto cartaceo. E peste se gli spieghi che a livello legislativo una registrazione vocale è equiparata ad un contratto cartaceo: nella percezione se non c'è firma nero su bianco non vale niente.
Poi, in fase di variazione, il contratto svanisce. Non ho mai sentito, neanche per errore, che so, neanche sul bus in una conversazione altrui sentita per caso, che qualcuno dica "volevo fare questo ma mi sono accorto che sul contratto avrebbe previsto quest'altro" Mai.
Non è una critica verso l'utente iniziale, tuttavia mi spiace ritenere che la restituzione dei corrispettivi non gli/le spettano. Per quante informazioni - verbali - si possano chiedere all'assistenza, fa fede il contratto. Che talora non è cartaceo.
Mostra altro
Highlighted
New Entry
In linea di massima sono d'accordo. Il contratto fa fede, e se nei traslochi non me lo fossi perso avrei verificato direttamente sul cartaceo. Su questo, mea culpa.
Ma la mia premessa al Centro Vodafone è stata: "Non trovo più il mio contratto. Non mi ricordo quando esattamente l'ho stipulato. Potete verificare i miei dati e dirmi se posso o non posso fare un cambio tariffario conveniente?". Hanno fatto i loro controlli e risposto di sì. Pure con entusiasmo. Chiedo di verificare il rischio penale/recesso anticipato. Mi dicono di no, sono "libera" di cambiare tariffa senza addebiti di penali e continuare serenamente a pagare le mie rate mensili del telefono.
Per dare un seguito alla vicenda (sai mai che sia utile a qualcuno):
- l'11 giugno scopro l'addebito di 280 euro su cc. - sempre l'11 giugno, il 190 via chat mi dice che solo al Centro Vodafone dove è stato effettuato il passaggio possono, forse, risolvere la faccenda. - sempre l'11 giugno al Centro Vodafone (p.zza San Babila, Milano) mi dicono che loro senza fattura non possono verificare niente. Soluzione: chiamare il 190 dedicato direttamente dal loro centro. - chiamo il 190 dal loro centro: l'operatrice mi dice che è stato un evidente errore umano dell'addetto alle vendite e che per risolverlo il Centro deve semplicemente avviare la procedura di ammissione di colpa. - parlo con il Direttore del Centro che mi chiede copia della fattura per vedere di risolvere le cose in un modo o nell'altro. - 14 giugno: spedisco il materiale richiesto al Centro. Voi ne avete più saputo qualcosa? IO NO.
Curiosità: - l'addetto alle vendite che un mese prima mi aveva fatto il cambio di tariffa secondo un modus operandi considerato sbagliato dal 190 stesso, l'11 giugno non lavorava più lì. I suoi colleghi ne parlano, off the records, come di un cretino. - la fattura del periodo di riferimento riporta una cifra di 140 euro, corrispondente ai consumi dell'abbonamento. Nessun giustificativo è stato fornito a proposito dei 140 euro mancanti per arrivare alla cifra di 280 euro addebitati. - Al Centro l'addetta alle vendite che mi ha assistito l'11 giugno insiste che loro non fanno fede, che solo il sito fa fede per condizioni contrattuali etc. Come dire: ti vendo una cosa, ma non posso assicurarti di farlo correttamente. Peccato che sul sito, lo saprete anche voi, le informazioni siano nebulose e spesso incoerenti l'una con l'altra.
Mostra altro
Utenti online
Attualmente online: 12 membri 309 ospiti
Diamo il benvenuto ai nuovi membri della community:
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation