Menu Toggle

Vodafone Community

Offerte

Modifiche condizioni contrattuali (INFO)

Highlighted
New Entry

Questa è la comunicazione che mi è arrivata in fattura, io ho fatto il recesso online come scritto, basta questo o devo mandare pure la raccomanda? Poi ho fatto richiesta di migrazione ad altro gestore. 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE: MODIFICA DELLE CONDIZIONI DEL CONTRATTO

A partire dalla prima fattura emessa dopo il 1 agosto 2019, il costo della tua offerta IperFibra Family aumenterà di

2,99 euro al mese. Inoltre, se hai un’offerta fisso + mobile, vai su voda.it/info_retefissa per verificare l’aumento del

costo della componente fissa in caso di disattivazione di quella mobile. Questo ci consentirà di continuare a

investire sulla rete per offrirti sempre la massima qualità dei nostri servizi. Per maggiori informazioni vai su

voda.it/info

Ti ricordiamo che, ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, della Delibera

519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, se non accetti tale modifica hai diritto di recedere dal

contratto o passare ad altro operatore mantenendo il tuo numero senza penali né costi di disattivazione fino al 8

luglio, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, specificando come causale del recesso

"modifica delle condizioni contrattuali".

Puoi esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto,

su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone,

casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il 190,

specificando la causale sopra indicata.

Puoi infine scegliere se pagare le eventuali rate residue del costo di attivazione e/o dei dispositivi associati alla tua

offerta in un’unica soluzione o con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento che hai scelto,

comunicandocelo nella richiesta di recesso. Per maggiori dettagli, visita la sezione Trasparenza tariffaria su

vodafone.it

Mostra altro
4 RISPOSTE 4
Nerd

Ti consiglio di inviare la raccamandata, come peraltro specificato nella lettera.

La gnp da sola non è sufficiente ai fini di esercitare il diritto di recesso.

Mostra altro
SuperUser

@robyespo92  ha scritto:

Questa è la comunicazione che mi è arrivata in fattura, io ho fatto il recesso online come scritto, basta questo o devo mandare pure la raccomanda? Poi ho fatto richiesta di migrazione ad altro gestore. 

COMUNICAZIONE IMPORTANTE: MODIFICA DELLE CONDIZIONI DEL CONTRATTO

A partire dalla prima fattura emessa dopo il 1 agosto 2019, il costo della tua offerta IperFibra Family aumenterà di

2,99 euro al mese. Inoltre, se hai un’offerta fisso + mobile, vai su voda.it/info_retefissa per verificare l’aumento del

costo della componente fissa in caso di disattivazione di quella mobile. Questo ci consentirà di continuare a

investire sulla rete per offrirti sempre la massima qualità dei nostri servizi. Per maggiori informazioni vai su

voda.it/info

Ti ricordiamo che, ai sensi dell’art. 70 comma 4 del Decreto legislativo 1° agosto 2003 n. 259, della Delibera

519/15/CONS e delle Condizioni Generali di Contratto, se non accetti tale modifica hai diritto di recedere dal

contratto o passare ad altro operatore mantenendo il tuo numero senza penali né costi di disattivazione fino al 8

luglio, ossia fino all’ultimo giorno di validità delle precedenti condizioni, specificando come causale del recesso

"modifica delle condizioni contrattuali".

Puoi esercitare il diritto di recesso, senza costi aggiuntivi diversi da quelli eventualmente legati al metodo scelto,

su variazioni.vodafone.it, nei negozi Vodafone, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone,

casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC a disdette@vodafone.pec.it o chiamando il 190,

specificando la causale sopra indicata.

Puoi infine scegliere se pagare le eventuali rate residue del costo di attivazione e/o dei dispositivi associati alla tua

offerta in un’unica soluzione o con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento che hai scelto,

comunicandocelo nella richiesta di recesso. Per maggiori dettagli, visita la sezione Trasparenza tariffaria su

vodafone.it


Attento a non farti fregare.

Secondo la delibera dell'AGCOM, le rete restanti dei costi di attivazione non vanno pagate.

Nel caso in cui Vodafone tele addebiti fai una segnalazione tramite il modulo d e rivolgiti a Concilia Web.

Mostra altro
New Entry

Sallve a tutti,

non riesco a risolvere un problema con vodafone.

Stessa comunicazione a me ma, nonostante la variazione parta dal 1 agosto, penso in base al periodo di fatturazione (che è un fatto amministrativo vodafone peraltro), mi obbligano a dare recesso per non incorrere in penali addirittura entro il 30-05 cioè ben due mesi prima dell'effetto della variazione.

Ora, dato che è chiaro che da delibere AGCOM si ha diritto di recesso fino al giorno prima della variazione a cosa si appella, direi in maniera del tutto arbitraria, vodafone?

Anche perchè la prossima fattura mi arriva il 5 giugno e vedrà periodo aprile-maggio, mentre quella successiva eventuale sarebbe arrivata i primi di agosto con periodo giugno-luglio.

E allora? E' posticipata non anticipata qjuindi non capisco proprio.

Basterebbe che per fattura di agosto, periodo giugno-luglio, mettano come ultimo giorno fatturazione il 31-07.

Non capisco ma comunque non è legale costringermi a recedere entro il 30-05,,,

Mostra altro
Nerd

Hai provato a chiedere informazioni specifiche riguardo a questo obbligo anticipato?

Al posto tuo proverei a contattare il Servizio Clienti tramite Facebook o Twitter

Mostra altro
Utenti online
Attualmente online: 18 membri 248 ospiti
Diamo il benvenuto ai nuovi membri della community:
4g arrow-right main_icn_Chevron_down main_icn_Chevron_left main_icn_Chevron_right main_icn_Chevron_up main_icn_Close google-plus-thin main_icn_Menu social-facebook social-google-plus social-linkedin social-twitter social-youtube main_icn_Community_or_Foundation